” Nessuno può essere saggio a stomaco vuoto”
(G. Heliot)